Menu
Login
  • Nothing to sell

CHI SE NE CURA?

2019-09-04

Chi se ne cura?

Monologo terapeutico sui corpi dolenti, il teatro e l’osteopatia

 

“… a bocca aperta corriamo da bambini intorno alle case, soffiando fuori urla e risate, fino in fondo al cortile, e lei ci riempie di leggerezza, fino a sollevarci, a farci sventolare come foglie su un ramo o panni su un filo, fissando l’unica accezione veramente umana del verbo volare. Il movimento comincia dal diaframma… e si urla ciò che non si può dire, che nascendo si comincia a morire, e ogni respiro vale la pena perché non ha uguali.”

Chi se ne curaè un monologo in cui una donna interpreta se stessa, nei ruoli di teatrante e osteopata, ma anche di formica e di Prometeo, con il corpo dolente e la mente assetata. Come tutti noi. Le sue parole sono un tentativo di rompere il tessuto connettivo che ci tiene uniti a distanza e di ricostituirlo, più compatto e sano, alla luce di una riflessione  profonda che parte dal corpo e dalle sue giunture.

 

Ideazione e interpretazione: Rosamaria Maino

Testo: Wislawa Szymborska, Paolo Pagliani, Rosamaria Maino

Regia: Sara Maino

 

 

MACRO ASILO - ROMA
3-8 settembre 2019
Project room

NOTHING TO SELL 
DAL CORPO MERCE ALLA LIBERTA’ DI ESSERE

di ELISA FRANZOI

mostra + eventi

Il progetto Nothing to sell propone una riflessione sul corpo con un’installazione fotografica e un’articolata serie di eventi tutti al femminile. 
Dal corpo sfruttato, abusato, usato, venduto e monetizzato - un prodotto del neoliberismo che riguarda specialmente il corpo delle donne - all’attenzione verso diritti, stereotipi, genere, identità/dis-identità, queer/transfemminismo e un approfondimento su meditazione, cura e consapevolezza di ciò che siamo come strumento di profonda Libertà. 
Il manifesto anti-pubblicitario contro la mercificazione del corpo, che ritrae la schiena nuda dell’artista con la scritta “niente da vendere”, è stato l’inizio di un processo partecipativo di resistenza artistica che in questo format viene presentato al Macro.

ARTISTE OSPITI
Tzeli Hadjidimitriou, Caterina Serra - Stefania Ballone - Sveva Gaudenzi, Ilaria Stivali, Melanie Maria, Antonella Conte, Sara Maino, Cosmic Lab, Angela Marzullo, Gertrud Pinkus, Donatella Mei, Tina Geraldi, Luisa Bonfante, Sabrina Casiroli, Rosamaria Maino, Roberta Forte, Claudia Bombardella, Tango Queer Roma, Roberta Calandra, AjaRiot Collective, Marina Trio, Giulia Casalini - Arts Feminism Queer (CUNTemporary), Lucia Farinati, Francesca Guerisoli, Precarious Workers Brigade.