Menu
Login
  • Dove gli angeli esitano koin%c3%a8

DOVE GLI ANGELI ESITANO

ovvero Pacato appello di Justus von Liebig ai dottori biologici filotransgenici

2017-06-20

Justus von Liebig: 
"Mi appello a voi, 
dottori biologi filotransgenici, che nei laboratori isolati dal mondo ricombinate ciò che il mondo vuole tenacemente 
tenere separato. 
Non date ascolto alla smania 
dei tecnici o all’avidità dei mercanti. 
Fermatevi, aspettate, esitate Questa volta non è in gioco 
una foresta o un atollo, questa volta giocate con la posta più alta, la vita."

Justus von Liebig, padre fondatore della chimica organica riesce, grazie agli artifici del teatro, a mettersi in contatto con i ricercatori contemporanei e a narrare loro il proprio errore paradigmatico, auspicando che la sua vicenda personale serva loro di esempio. 

Raccogliendo la cautela suggerita da Gregory Bateson ad esitare prima di calpestare i territori dove anche gli angeli esitano, e di non cedere al pretesto del progresso e delle necessità, cercando in questo modo di sensibilizzare il pubblico sulla non eticità della ricerca genetica a fini alimentari. 

Nato in collaborazione con Greepeace Italia come parte del progetto contro gli alimenti transgenici, lo spettacolo della durata di otto minuti circa è dedicato alla rottura dei paradigmi scientifici ed ai rischi insiti in una scienza sempre più pressata dai tecnici e dalle esigenze dei mercanti.

 

Ideazione, progettazione scenica e testi: Silvio Panini - Musiche e registrazioni: Tiziano Popoli - Costumi: Loredana Averci- Creazioni teatrali Nostra Dea - Scenografie: Flavio Maino - Grafiche: Tam Tam Interprete: Silvio Panini/Hendry Proni - Voci fuori campo: Rosamaria Maino, Silvio Panini - 2000

Lo spettacolo ha la durata di 8 minuti ed è replicabile più volte nell’arco della giornata.

Lo spazio scenico ha dimensioni variabili; necessita di due ore di montaggio; può essere amplificato oppure rappresentato con l’ausilio di cuffie acustiche ad infrarossi che isolino gli spettatori dal rumore esterno.

Lo spettacolo è stato prodotto da Greenpeace Italia e da Koinè, in occasione del Salone Internazionale delle Biotecnologie – Tebio di Genova 24-26 maggio 2000.